Barriere antirumore

Vantaggi delle barriere antirumore

Le barriere antirumore e le barriere fonoassorbenti sono due delle soluzioni volte a ridurre la propagazione del rumore ed il conseguente disturbo. Sono sistemi utilizzati principalmente per proteggere i luoghi abitati dall'inquinamento acustico prodotto da strade, autostrade, ferrovie o nuclei industriali. Sono chiamate anche barriere acustiche o barriere fonoassorbenti.

Esistono diverse tipologie di barriere acustiche e per progettarne una nel modo più corretto, si procede con una prima fase di monitoraggio acustico e poi con una valutazione dell’impatto dell’opera sul paesaggio. Infine, una volta realizzata la barriera, si esegue un collaudo.

Viene anche utilizzato per prevenire la diffusione del rumore intorno a macchine come generatori, compressori e simili. Dal lato della sorgente di rumore, alcuni dei suoni che colpiscono lo schermo vengono assorbiti dallo schermo. Ciò migliora anche il livello di rumore sul lato della sorgente di rumore.

  • Le barriere antirumore impediscono la propagazione del rumore fastidioso nell'ambiente.
  • Il rumore è intrappolato tra la sua fonte e non si diffonde nell'ambiente.
  • Durevole per molti anni e costa pochissimo.
  • Poiché può essere coperto con erba artificiale, viene creato un aspetto esteticamente bello.

Questi sono i piccoli vantaggi delle barriere antirumore. Troverai barriere antirumore in tutte le città moderne. Ora, parliamo della definizione di rumore e di quali livelli di rumore possono disturbare.

Definizione del rumore e degli elementi che migliorano il rumore
La forma più evidente di inquinamento acustico è il rumore del traffico. Elementi generali per aumentare il rumore:

  • Aumento della densità di popolazione,
  • Meccanizzazione come risultato dello sviluppo tecnologico e del processo di industrializzazione.
  • Lo sviluppo della rete di trasporto, aumentando il numero, la velocità e il tonnellaggio dei veicoli.
  • Espansione delle aree di insediamento, urbanizzazione non pianificata e irregolare.
  • L'ignoranza e la mancanza di educazione della gente di città.
  • Inadeguatezza dei servizi edili e sanitari (proprietà acustica e isolamento acustico inadeguato)
  • Alleggerimento e prefabbricazione che aumentano la trasmissione del suono in edilizia
  • Sono fattori economici che impediscono la prevenzione

Perché dovrebbero essere utilizzate barriere ambientali antirumore?

Il controllo del rumore è possibile su tre livelli. La riduzione del rumore generato, impedendo l'accesso del rumore agli esposti (isolamento della sorgente), e la protezione degli esposti. La prima delle misure riguarda le misure da adottare negli edifici degli stabilimenti industriali e nelle zone residenziali.

La seconda è sfruttare le proprietà di riduzione del rumore delle piante (biologiche). La terza è quella di proteggere l'individuo con tappi antirumore. L'urbanistica, la separazione dei luoghi abitativi-industria-trasporti sono la più importante soluzione contemporanea contro il rumore.

Una delle migliori misure da adottare sono le barriere antirumore. Grazie alle barriere antirumore, la vita cittadina può essere mantenuta più pacifica.


Se hai necessità di un preventivo compila il form sottostante e ti metteremo in contatto con l’azienda più qualificata ed in linea con le tue esigenze.

Richiedi informazioni

* campo obbligatorio

Rilascio il pieno utilizzo dei dati da me qui riportati dopo aver letto compreso in ogni sua parte l' informativa privacy così come previsto dal regolamento europeo GDPR 2016/679