Poliestere

La famiglia del poliestere comprende le lastre di Pet-G e di Pet. La differenza principale sta nel fatto che il Pet-G è un copolimero in quanto prevede l’aggiunta del glicole modificato, da qui deriva la lettera G nel nome del prodotto, mentre nel secondo questo è assente. Da questa aggiunta derivano le differenze tra le caratteristiche dei prodotti: il Pet-G risulta lavorabile molto più facilmente, è più morbido e in termoformatura dà risultati eccellenti, il Pet invece gode di una maggiore resistenza ai graffi.

Il termine tecnico del Pet-G è polietilene tereftalato modificato con co-polimerizzazione, questo copolimero è una resina termoplastica facente parte della famiglia dei poliesteri ed è generalmente ottenuto utilizzando il dimetanolo cicloesano che viene aggiunto alla struttura principale del polimero al posto del glicole etilenico. Dal momento che questa molecola è molto più grande rispetto a quella del glicole etilenico interferisce con la cristallizzazione abbassandone la temperatura di fusione del polimero e rendendolo il prodotto per eccellenza nei processi di termoformatura, allo stesso tempo garantisce che il copolimero rimanga trasparente se sottoposto a una fonte di calore esterna. Le caratteristiche principali di questo prodotto possono essere riassunte in cinque punti chiave:

scopri di più