Sistemi modulari in policarbonato alveolare, lastre grecate e ondulate in policarbonato alveolare e compatto

L’utilizzo sempre più diffuso del policarbonato nel settore dell’edilizia, ha portato il materiale ad un’evoluzione nel tempo atta ad assecondare quelle che sono le necessità del mercato edile in tutta la sua filiera, ovvero: semplicità, sicurezza, portata ai carichi, rapidità di posa, resa estetica, trasparenza graduabile.


Così, da una semplice lastra piana che veniva posata sulla struttura tramite l’ausilio di profili d’unione in alluminio con le relative guarnizioni, sono nati i cosiddetti “sistemi in policarbonato”, che hanno comunque come base il policarbonato alveolare data la sua capacità di essere autoestinguente e leggero, di avere un’elevata resistenza agli urti garantendo al contempo un’elevata trasmissione luminosa, ma con geometrie differenti e accompagnate da accessori specifici per poter soddisfare necessità altrettanto specifiche, come ad esempio l’elevata portata ai carichi, o la possibilità di accoppiare le lastre longitudinalmente e trasversalmente ad altri materiali anch’essi utilizzati a composizione dell’involucro dell’edificio.

scopri di più